Back

Un ecosistema per il mercato ipotecario svizzero

 

Trasformare il mercato

Molto pochi sono stati i cambiamenti del settore ipotecario in Svizzera negli ultimi decenni. Considerando le grandi trasformazioni che l’interconnessione ha portato nella vita di tutti i giorni, l’innovazione significativa del mercato ipotecario è diventata urgente. Proprio con questa visione è stata creata Credit Exchange SA – o semplicemente CredEx, la sua abbreviazione. Trasparenza, comparabilità ed offerte vincolanti in tempo reale sono quindi diventati possibili grazie alla standardizzazione dei processi, alla digitalizzazione e alla concentrazione di molteplici istituti finanziari in un’unica piattaforma. Il cliente ottiene così un’esperienza dove convenienza, comodità e valore aggiunto sono riuniti in un unico pacchetto.

Questo nuovo approccio di ecosistema digitale cambia radicalmente il funzionamento del settore. Da un mercato locale, fisico e cartaceo con il prodotto al centro si passa ad una nuova realtà digitale e sovraregionale focalizzata sul cliente e sui suoi bisogni. La soluzione più adatta alle esigenze del cliente viene così anteposta alla vendita del proprio prodotto.

Credit Exchange permette ai suoi partner di concentrarsi sulla relazione con il cliente o sulla gestione del portafoglio ipotecario, senza più bisogno di dover necessariamente avere entrambe le competenze. Esattamente come nel mercato azionario, collegando domanda e offerta si crea una nuova catena del valore, un nuovo e più efficiente ecosistema.

Siamo fermamente convinti del futuro delle piattaforme. Le nazioni che ci stanno attorno indicano la strada: in Inghilterra oltre il 60% delle transazioni ipotecarie avviene tramite piattaforme; in Germania oltre il 40%. In Svizzera questa percentuale è al momento ancora trascurabile, ben al di sotto del 5% – il potenziale è quindi enorme.

In un settore consolidato da decenni con margini e guadagni elevati, un cambiamento radicale è possibile sono con il sostegno di partner molto forti – siamo grati ai nostri azionisti per il loro sostegno.

 

Eliminare i processi ridondanti

In Svizzera più di 300 istituti finanziari processano ipoteche. Benché ognuno ha un suo un tocco personale, tutti a grandi linee svolgono le stesse attività, con gli stessi documenti e gli stessi enti comunali. Questa ridondanza causa di molti costi, perché nessuno riesce sempre a lavorare a piena capacità. Standardizzando e centralizzando le attività è raddoppiare la produttività, e così permettere l’amministrazione ipotecaria a costi di pochi punti base (1 punto base = 0.01%).

I sistemi informatici obsoleti sono spesso un’altra causa di grosse inefficienze: modifiche e aggiornamenti richiedono spesso 12-18 mesi e sono enormemente costosi. Sviluppare la piattaforma sulla base delle tecnologie più recenti e mantenere una frequenza di aggiornamento elevata è essenziale al giorno d’oggi per fornire ai propri partner quella flessibilità che, al loro interno, faticano a mantenere.

 

A che punto siamo e cosa abbiamo imparato

Ci vuole molto tempo, energia e perseveranza per acquisire nuovi partner, adattare i processi di distribuzione e successivamente far crescere il numero di transazioni.

Il sistema giuridico svizzero, improntato su relazioni bilaterali, non ha semplificato la preparazione: gestire relazioni multiple attraverso una piattaforma centralizzata ha richiesto molto lavoro a livello legale, in quanto ogni possibile scenario tra i molteplici attori andava definito, spiegato e descritto.

Dopo una prima fase necessaria all’acquisizione di partner interessati a finanziare, attualmente poniamo la nostra priorità verso istituti di consulenza e vendita. La nostra piattaforma sta così prendendo slancio e migliora ogni giorno.

La sensibilità della clientela riguardo al tasso di interesse sta aumentando, e sempre meno clienti sono disposti ad accettare condizioni poco competitive. Con il numero di transazioni in costante crescita, sta emergendo una prima routine sulla nostra piattaforma. Insieme ai nostri partner lavoriamo costantemente all’ottimizzazione dei processi. Il sistema è quindi robusto, affidabile e la sua scalabilità è garantita.

 

Gli elementi chiave:

  • Ci vuole molta energia, partner di prima classe e un concetto radicalmente nuovo per smuovere il mercato ipotecario svizzero
  • La spinta alla digitalizzazione, che per via della situazione sanitaria, accelera lo sviluppo
  • Le piattaforme stanno diventando sempre più importanti e ci sono grandi possibilità che a medio termine prevalgano. Questo in relazione alle nuove offerte e agli ecosistemi.
  • Il fattore tempo è cruciale: il futuro sarà sicuramente diverso e sono imminenti grandi cambiamenti
  • Una nuova realtà digitale prevarrà: prezzo ottimale, semplicità, convenienza e soddisfazione del cliente avranno un ruolo decisivo.
  • La relazione con il cliente – più esclusiva possibile – è un fattore chiave nel nuovo mondo digitale
  • Un supporto informatico semplice gioca un ruolo fondamentale. Il fattore tempo e la velocità di cambiamento sono di fondamentale importanza. Essenziale è mantenere una velocità di aggiornamento elevata e costi bassi di tali miglioramenti
  • Prevarrà un’elaborazione centralizzata, semplice, affidabile ed economica

 

 

Si sta utilizzando un Browser Web obsoleto. Si prega di passare a un moderno Browser per sperimentare tutte le caratteristiche di questo sito web.

OK X